Logo Loading

Enter your keyword

Cosa avviene tra gli eventi

Downtime
Nel periodo che intercorre tra un evento e un altro i giocatori hanno la possibilità, tramite le azioni di downtime, di raccontare molti di quegli aspetti personali, fondamentali nella Non-vita notturna di un Fratello, che possono essere approfonditi fuori dagli eventi di gioco dal vivo.
Un vampiro potrebbe voler acquisire, gestire e mantenere proprietà o risorse, applicarsi in diversi campi di studio o dedicarsi all’apprendimento di discipline e poteri sovrannaturali, recuperare informazioni tramite i suoi contatti, spiare altri Fratelli, cacciare per rifornirsi di sangue o semplicemente intrattenersi in discussioni con pochi specifici personaggi, conferendo con loro in privato piuttosto che durante i chiassosi ed affollati eventi mondani.
Per l’effettivo utilizzo delle azioni di downtime, vedi Manuale (clicca qui) e il form (qui).

Diario
Tramite una mail alla narrazione, potete mandare il diario del vostro personaggio: vi consigliamo di scrivere una lista corta e sintetica in fuorigioco di ciò che il vostro personaggio ha fatto o osservato durante il live. In aggiunta potete scrivere anche un Diario in gioco, da inviare alla mail narrazione.

Intersessioni
Durante ogni Live, vi sarà una trama che permetterà ad alcuni Clan di poter partecipare ad una Intersessione esclusiva organizzata dalla Narrazione: i giocatori in questo caso dovranno curare abito e trucco e la location sarà in gioco. Importanti avvenimenti accadranno durante questi piccoli live, approfittatene!
I giocatori possono accordarsi per giocate private (tramite mail, chat, dal vivo, ecc.), comunicando anticipatamente alla narrazione le tempistiche, e successivamente gli esiti. In questi casi determinate azioni importanti potrebbero non essere convalidate (dato che potrebbero non utilizzare nessuna regola reale, e quindi inficiare il gioco di altri partecipanti senza diritto di replica). Nessuna giocata può essere considerata retroattiva o postdatata se non è presente un Narratore che ne indica la fattibilità.
In nessun caso verranno assegnati punti esperienza per le intersessioni, neanche per quelle organizzate dalla stessa narrazione: solo gli eventi ufficiali concederanno punti esperienza.

Altri mezzi di comunicazione: telefono e sms
Per questioni narrative, l’utilizzo degli sms in gioco è gestito da un servizio di sicurezza del Principato: questo per evitare attacchi informatici da parte dei numerosi nemici della Camarilla. “La Voliera” è un sistema in gioco che “cripta” i messaggi sms e permette ai Vampiri di mandarsi sms in sicurezza, anche per i meno avezzi alla tecnologia (infatti basterà avere Tecnologia a 2), e in fuorigioco è simulato utilizzando il programma “Telegram” (è gratuito e disponibile su tutte le piattaforme).
Oltre ai personaggi giocanti, attraverso questo programma, sarà possibile comunicare con personaggi non giocanti aggiungendo il numero di cellulare fornito da Exsomnis e mandandogli letteralmente un messaggio, ma aggiungendo all’inizio della conversazione il mittente, il destinatario e il codice che vi ha fornito che simula il sistema di criptaggio della Voliera verso il telefono del personaggio non giocante. Senza il codice, il messaggio verrà considerato disperso!
Tra gli eventi, sarà possibile quindi comunicare con gli altri personaggi giocanti chiamandovi attraverso il telefono in gioco (solo per chi ha almeno tecnologia a 1) o mandarvi sms (per chi ha tecnologia a 2) o davvero via mail creando magari un indirizzo di gioco apposita (tecnologia 3).
Vi ricordiamo che non pretendiamo dai giocatori un gioco troppo costante o a ritmi serrati, ma che questo deve essere un hobby piacevole, quindi sentitevi liberi di rifiutare eventuali interazioni di questo tipo.