Logo Loading

Enter your keyword

Combattimento e regole di sicurezza

Le regole che seguono sono volte a garantire la sicurezza di tutti i partecipanti ai live anche in quelle situazioni in cui potrebbe esservi un ipotetico pericolo, come la simulazione di un combattimento. Pertanto, lo staff vigilerà costantemente sul rispetto delle stesse, e qualunque trasgressione sarà punita con l’allontanamento immediato dall’evento, oltre a misure ulteriori in sede civile e penale qualora il caso specifico lo richieda.

Per poter utilizzare abilità di combattimento che richiedano l’uso delle armi, è necessario munirsi delle relative rappresentazioni. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO l’utilizzo di armi vere, di qualsivoglia tipo.

Per le armi da mischia sono consentite unicamente riproduzioni in lattice o plastazote. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO colpire la faccia e le zone sensibili del corpo (genitali per l’uomo e seno e genitali per la donna).

Per le armi a distanza sono consentite unicamente pistole e fucili NERF, che sparano proiettili di gomma morbida. Tali riproduzioni dovranno essere opportunamente dipinte per nascondere i colori sgargianti che le identificano come giocattoli. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO mirare alla faccia e alle zone sensibili del corpo (genitali per l’uomo e petto e genitali per la donna).

Per poter utilizzare abilità di combattimento a mani nude (si intendono artigliate, morsi, pugni e calci), ognuno dei colpi dovrà essere simulato e non andare mai a segno. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO far andare a segno un colpo, in qualsivoglia zona del corpo e con qualsivoglia intensità.

Ricordiamo inoltre che E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO il contatto fisico tra giocatori, in qualsivoglia forma e per qualsivoglia interazione, a meno che non sia stato precedentemente ed espressamente concordato.